Sections

mercoledì 12 dicembre 2012

JORDAN uses Self-Destruction! --- It's super effective!

Il problema sono io. Non so amare, non so vivere per passione, e al contempo vivo e sono quella materia chiamata caos.
Creo milioni di problemi da elementi quasi inesistenti, le mie emozioni non collaborano con i pensieri nel modo giusto, o forse non provo le emozioni giuste e basta.
Mi amo, come quasi tutti, ma non di quel bene che è proprio dell'amare sé stessi. Mi osservo con lo sguardo di un generale che contempla il suo miglior soldato. So cosa so fare, so cosa posso fare, ma non so cosa devo fare - se voglio posso, quindi devo, però non so lo stesso cosa voglio fare, perché non provo nulla eccetto amarezza, confusione, incertezza.
No, non è un bel periodo. Mi sto costringendo a comportarmi ordinatamente, perché non posso obbligarmi a pensare in questo modo. Sto provando a rompere le pareti della mia testa, giusto per vedere cosa succede, e in quanto tempo riesco a ricostruirle.
Ma non riesco, non provo nulla di buono.
Ho solo tante idee. Ogni giorno più belle, e ogni giorno più ostacolate dalla potenza inversamente proporzionale del veleno che mi scorre nelle vene.
E siamo quasi a Natale.





I'm sick of feeling my soul
To people who'll never know
Just how purposeless and empty they've grown
Because the language confuses
Like computers refuse
To understand how I'm feeling today

I'm freezing and losing my way
I don't need another map of your head
I'm freezing and losing my way
I don't need another map of your head

2 commenti:

Ilia Dianthe ha detto...

Se sai cosa sei in grado di fare ma non sai cosa fare fai quello che ti riesce meglio, no? :3

@µ†ø ∞ ha detto...

E allora prova a dolcificare quel veleno e sviluppa le tue meravigliose idee ^_^