Sections

mercoledì 26 settembre 2012

No, no, no, no, no, no

No, no, no, no.


(Canzone bellissima per alleggerire/amplificare l'atmosfera ansiogena del post.)
No, no, no, no, no. No.
Dovete sapere che ieri sarei dovuta andare dalla psicologa. Però due ore prima dell'appuntamento mi è venuto un gran mal di testa accompagnato da raffreddore, orecchie doloranti, gola irritata e tutto il corredo relativo a Fottuta Educazione Fisica All'Aperto Ho Sudato E Ho Preso Freddo.
Insomma, il punto è che ho rimandato di una settimana.
Si, ho chiesto io l'appuntamento a mia mamma. Che tra l'altro fa di tutto per rendersi insopportabile.
Non la sopporto. Non la sopporto. Non la sopporto. Continua a farmi frecciatine per 'sta faccenda dei miei problemi d'umore e personalità e non so cosa, cercando di sdrammatizzare o forse prendendo sottogamba la cosa, e non la sopporto.
Che la smetta.
E poi c'è tutto il mondo, il motivo per cui voglio uno psicologo al più presto.
Continuo a cambiare umore e visione delle cose. Da positiva a negativa, con un insopportabile sfondo realista.
E dalle speculazioni fantascientifiche al mio realistico nichilismo possono passare solo due battiti di ciglia.
BUM, triste, SBAM, felice. Ma anche tic, triste, frsss, felice. Minime elucubrazioni, minimi dettagli possono cambiarmi la giornata da così a cosà.
E non ne posso più, mi sento così primina da starci male. Non primina del liceo, primina della vita. Una primina con tanta sete di sapere, con tante ambizioni, e tante capacità - concedetemelo.

Uh, e credo di avere qualche problemino a livello sociale. QUALCHE, eh.
Però penso. Sto elaborando altre fantastiche teorie. HO SOLO BISOGNO DI TEMPO.
Io ho bisogno di tempo da dedicare al mio cervello. Di tanto tempo da dedicare al mio cervello.
Per scrivere, per suonare, per leggere ma soprattutto per pensare.
E invece ho troppi compiti, e invece ho troppo sonno, e invece nwoehfiawuig.
Ciao.

3 commenti:

@µ†ø ∞ ha detto...

Sbalzi d'umore? Basta una parola, un tic per farmi diventare nevrotica. Credo si chiami: lunaticità, non ne sono sicura... mi sa che dallo psicologo ci devo andare anch'io... anche se non credo proprio che risolverebbe ala situazione... mmm... e poi tu sei fatta così, non puoi cambiare per un'altra persona... però ti può aiutare (a fare cosa non lo so... riflettere, forse) sicuramente ;)

Mitsuki ha detto...

Ah, anche io ero così... Lunatica, sì... Solo che magari non lo davo a vedere. Sempre detto che avrei avuto bisogno di uno psicologo, però... Non ho mai avuto il coraggio, alla fine, di andarci, e forse anche perché son sempre stata "gelosa" delle mie cose... E quindi anche dei miei pensieri, dei miei segreti, dei miei sogni e dei miei umori... Non so se puoi capirmi... Però se tu riesci ad aprirti con un estraneo, ben venga! Scommetto che ti sarà d'aiuto ;)

Ilsa ha detto...

Veramente non so aprirmi con gli estranei... ma ci devo pur provare, no? :')