Sections

mercoledì 6 giugno 2012

Pikachu for president!

Ebbene si, gente! Marten è un'allenatrice di Pokèmon!
Tutto iniziò nel lontano 10 maggio 2010, quando volli comprare - con grande disappunto dei miei genitori - l'allora nuovo Pokèmon SoulSilver.
Non avevo mai giocato a nessun gioco della serie, nemmeno quelli per GameBoy (non ho mai avuto un GameBoy, in verità), ed ero curiosa di sapere perchè tutti i ragazzini osannavano quegli esserini di pixel chiamati Pocket Monsters.


Beh, lo capii in poco. SoulSilver diventò una specie di droga e lo rimase per un anno.
Un anno in cui comprai anche Pokèmon Nero (carino, anche se i mostriciattoli nuovi fanno schifo) e mi venne regalato Diamante.
Poi smisi quasi del tutto di giocare con il Nintendo DS, abbandonando, tra gli altri giochi - Mario Kart, Mario Bros., Nintendogs... - anche Animal Crossing, lasciando crescere le erbacce e facendo emigrare gli abitanti, LOL.
E i miei Pokèmon furono lasciati a sé stessi.
Beh, finchè l'altro giorno, parlando con una mia amica (espertissima di videogiochi, soprattutto di Pokèmon), non abbiamo deciso di ricominciare contemporaneamente SoulSilver!
All'inizio ho esitato. Perchè? Beh, perchè in due anni avevo accumulato ben 387:14 ore di gioco, e il mio Pokèdex ammontava a 400 Pokèmon visti e 302 catturati.
Chi se ne intende un po' di Pokèmon capirà l'importanza di questi dati! ù.ù
E i 302 catturati non li ho presi mica con i trucchi, eh. (A parte Mew, Regigigas ecc., e qualche altro leggendario per me introvabile tipo Jirachi o esseri simili.) Ho lavorato sodo, mi sono armata di Pokèball varie, ho allenato e fatto evolvere quegli esseri malefici e li ho scambiati con altri "allenatori" o dal mio Diamante...

Solo che, dato che SoulSilver è stata la mia prima esperienza Pokèmon, avevo commesso qualche fastidioso e irreparabile errore.
Ad esempio, chiamare il mio personaggio ♪Mar10★ invece che semplicemente Marten, o Martina.
O prendere uno starter di tipo erba (Chikorita mi ha fregata con la sua pucciosità), i più deboli.
O, anche se qui andiamo nel superfluo, creando una squadra di leggendari, quindi inutilizzabile nei tornei perchè "illegale".
Eccetera eccetera.
E poi avevo voglia di ricominciare l'avventura, quest'estate.
Ieri, quindi, ho trasferito tutti i miei Pokèmon preferiti (tra cui il mio adorato Lugia e il mio Meganium, oltre ai leggendari e ai più fighi che avevo) da SoulSilver in Diamante.
Poi ho cancellato i dati (quindi anche il mio favoloso Pokèdex! D:) e ho ricominciato il gioco.

Nome: Marten
Medaglie: 0
Pokèdex: 6 (presi). Entusiasmante.
Tempo: 1:16
*°*
Starter: Cyndaquil
Squadra di Pokèmon: il più forte è al livello 8. -.-"


In ogni caso, il mio DSi è aperto alla mia destra ed emette la musichetta tenera di SoulSilver (percorso 31, per l'esattezza) :3
Non ho ancora battuto nemmeno il primo Capopalestra. E' deprimente.
Ero abituata ad accendere il gioco e a ritrovarmi piena di soldi (più di 500.000, senza usare i trucchi), di medaglie, di titoli, ecc.
Ed eccomi qui. Beh, questa volta avrò l'esperienza dalla mia.
Voi avete mai giocato ai Pokèmon?
Lol, mi sento giovane.
Adios, a presto, e scusate lo sclero sul nuovo album dei Muse del post precedente!

R.I.P. vecchio SoulSilver †

3 commenti:

BianKina ha detto...

io sto dalla tua, viva i pokemon !!!!! :DDD

@µ†ø ∞ ha detto...

Oh, i pokemon! Li adoravo *.* Però, li guardavo in TV e prendevo le cassette! Avevo anche la fabbrica dei pokemon e ci giocavo sempre :') cari bei vecchi tempi!
PS. c'è un premio per te sul mio blog e devo dire che è abbastanza mportantoso xD

Korê ha detto...

Io non ci ho mai giocato, però mi ricordo ancora dei bambini che si scambiavano le figurine alle elementari...e ho un gatto mooolto grasso che a volte chiamo Pikachu per prenderlo in giro!!