Sections

domenica 26 febbraio 2012

Lithium (Nirvana)

I found my friends... They're in my head.

La più bella, davvero, la più bella canzone che io abbia mai sentito in tutta la mia stupida fottuta esistenza. Mi pentirò di averlo detto mentre starò ascoltando qualcos'altro, tipo i Muse, ma ne varrà la pena.
Qualche nota combinata di chitarra e basso e gli accordi semplici del ritornello che dice solo "yeeeeeeh yeeeeeeh".
Cioè, è una cazzata assurda. E' semplicissimo suonarla, a parte il fatto che Kurt era fissato con le accordature strane e io non ho la minima voglia di incasinare le corde della mia chitarra. (Ah, e ho detto che è una cazzata suonarla, ma cantarla mentre la si suona è un altro paio di maniche. Diciamo che è una cazzata in teoria.)
Solo che... è tremenda. La odio.
Dicono che parli di un uomo che, alla morte della sua ragazza, si rifugia nella fede in Dio, ma nonostante tutto questa canzone non è assolutamente religiosa (credo che Cobain si fosse già convertito al buddhismo, e comunque non era un tipo molto, come dire, cristiano, anzi).
Infatti il significato della canzone - e del titolo Lithium, che di fatto non è una parola che venga citata o anche solo centri col testo - è il disturbo bipolare. Cos'è il disturbo bipolare? Una malattia psichica che ti incasina il cervello e i livelli di ormoni e che ti fa sbalzare da una "fase maniacale" (agitazione, eccessiva autostima, iperattività) a una "fase depressiva" (si spiega da sè) in 0,827379 secondi.
Insomma è una sindrome di cui soffriva Kurt Cobain (e molti artisti e musicisti, che sono generalmente i più affetti da malattie psichiche, vedi Beethoven e lo stesso Cobain che è un famoso esempio. E una considerevole percentuale di questa razza a me congeniale soffre proprio di questa sindrome).
E il litio - lithium - è il farmaco (non so che termine usare, anche se non credo che sia un medicinale ma piuttosto un "ingrediente base") principale per combattere robe di questo tipo.
E insomma dicevo che Lithium è tremenda perchè ogni volta che la ascolto mi fa questo effetto: prima mi butto per terra in coma, in un attacco di lavitafaschifo, poi giro per la stanza ridendo come un'idiota.
Che rida o che mi deprima, è una delle mie canzoni.

Di conseguenza, io avrei sposato Cobain. Ahahaha. Si, davvero. Nutro un'incomprensibile, invincibile attrazione per questo biondo, strano individuo.
Credo che si tratti dell'influenza che ha avuto sulla mia generazione più ancora che su quella dei '90 (i trentenni di oggi), e il fatto che mi senta destinata a capirlo. Non sto dicendo che credo o spero di essere o diventare psicopatica, ma che sento che capire e esplorare la mente umana è il mio futuro (forse ciò che sceglierò dopo il liceo, chissà - "Tanto dopo lo scientifico puoi fare tutto", cit. Marten).
Boh, sono scema, e l'appuntamento di oggi con la musica nella mia testa si è rivelato una mia tesina sulle malattie psichiche nonchè spunto per successive riflessioni.
Eccovi testo e canzone, dunque.

PS: a guardarlo ai giorni nostri, il video sembra quasi un tributo a Kurt...


I'm so happy, 'cause today I've found my friends, they're in my head.
I'm so ugly, but that's okay 'cause so are you.
We broke our mirrors; sunday morning is everyday for all I care.
And I'm not scared: light my candles, in a daze, 'cause I've found God...

Yeeeh, yeeeh, yeeeh.

I'm so lonely but that's okay, I shaved my head.
And I'm not sad. A

nd just maybe I'm to blame for all I've heard. But I'm not sure...
I'm so excited, I can't wait to meet you there...
But I don't care .
I'm so horny, but that's okay...
My will is good

Yeeeh, yeeeh, yeeeh.

I like it - I'm not gonna crack
I miss you - I'm not gonna crack
I love you - I'm not gonna crack
I killed you - I'm not gonna crack
I'm so happy, 'cause today I've found my friends, they're in my head.
I'm so ugly, but that's okay 'cause so are you.
We broke our mirrors; sunday morning is everyday for all I care.
And I'm not scared: light my candles, in a daze, 'cause I've found God...

I like it - I'm not gonna crack
I miss you - I'm not gonna crack
I love you - I'm not gonna crack
I killed you - I'm not gonna crack 

sabato 25 febbraio 2012

I Muse sono teneri.


Ma AWWWWWW!!! :-3 L'immagine che mi ha fatto diventare scema quando ancora non avevo comprato il libro che la contiene ♥

giovedì 23 febbraio 2012

I miei cats ♥

Gimmy - sa essere molto fotogenico quando vuole.
Nome: Gimmy
Nascita: 10/8/2003
Colore del pelo: grigio e bianco
Colore degli occhi: verde pallido
Segni particolari: rompi balle


Questo gatto, appartenente alla razza dei Bastardinus Felinus, è noto per il suo miagolio lamentoso e logorroico e per i suoi modi da parlamentare mafioso: è stato spesso avvistato mentre cercava di corrompere la sua padrona con le coccole per una razione di cibo extra. Non dimentichiamo la sua tendenza ad intrufolarsi sotto il piumone a notte fonda, anche a costo di prendere a zampate in faccia la sua povera padrona di casa. Lati positivi: infinita carineria, tendenza a fare divertenti figure di cacca, occhioni dolci tipo Gatto con gli stivali di Shrek.


--------------


Mimì

Nome: Mimì
Nascita: 12/9/2005
Colore del pelo: grigio scuro con riflessi argentati
Colore degli occhi: dal giallo al verde scuro
Segni particolari: bella e tonta

Vista raramente in circolazione, si sa dell'esisitenza di questo felino solo per le ingenti quantità di pelo che sparge per gli appartamenti. Se per caso qualcuno dovesse avvistarla, la procedura per la cattura è questa:

  • Smettere immediatamente qualsiasi cosa si stia facendo;
  • Assoluta calma e silenzio;
  • Avvicinarla tendendo la mano e chiamando il suo nome;
  • Siamo giunti a un bivio: se soffia e si ritrae significa che le state sulle palle ed è già strano che si sia avvicinata, uscendo dai meandri di Sotto il Letto. Se si avvicina con grazia socchiudendo gli occhioni alla luce, potete avanzare cautamente di qualche passo.
  • Ancora qualche passo...
  • Adesso potete saltarle addosso e metterla in un sacco (se non ce l'avete potete usare una coperta o un maglione a vostra scelta).
Attenzione: può essere scambiata per un nobile e puro esemplare di certosino, ma in realtà appartiene alla stessa razza di Gimmy, proveniente da Marte: il Bastardinus Felinus.




lunedì 20 febbraio 2012

Work in progress

E' quasi pronto. Aspetta solo che stampi una foto gigante di loro tre. ♥

martedì 14 febbraio 2012

30 giorni di rottura #1

Progetti "30 giorni di libri" e "30 giorni di musica" falliti perchè non ho la minima voglia di postare tutti i giorni nè di programmare i post! Muahaha!
Ma aspettatevi novità su Fly Away...

PS: ho progettato una specie di design definitivo per il blog, mio piace molto e credo che la smetterò di cambiare ogni 5 secondi!

domenica 12 febbraio 2012

Nuova scoperta: The Strokes

Si, insomma, sono un po' in ritardo. Io sono quella che ha scoperto i Queen, si, peccato che l'abbia fatto a vent'anni dalla morte del leader.
Vabbè.
Torniamo a noi: gli Strokes. Questi sconosciuti. Per me. Fino a tre giorni fa.
E' una band formatasi a New York nel 1998, composta dal cantante Julian Casablancas (vedi foto; amo la sua voce!), dai chitarristi Nick Valensi e Albert Hammond Jr., dal bassista Nikolai Fraiture e dal batterista Fabrizio Moretti. Si, lo so, è sconvolgente vedere un italiano in una band di successo, ma lui, il cantante e il chitarrista Hammond si erano conosciuti in una scuola svizzera, quindi è tutto normale.
*Cercando "Julian Casablancas" su Google
 Immagini* Marten: -Uh, che schifo, come
ho fatto a pensare che sia un figo?-
*Marten vede questa foto* Marten:
-Awwwwww che carino che begli occhi
come ho fatto a dire che fa schifo?
Awwwwww- (Sono un'idiota)
Suonano un alternative rock leggero, ruvido (come un cartoncino. Non riesco a spiegarmi), in un certo qual modo ironico, molto orecchiabile e radiofonico anche se mai pop.
Li ho presi molto in simpatia perchè sono la prima rock band moderna decente che ho incontrato, e perchè sono contemporanei dei Muse, ma con questi ultimi non hanno nulla a che fare. (Ho bisogno di cambiare aria qualche volta.)
Facciamo un breve paragone con i miei adorati inglesi, visto che loro sono il mio punto di riferimento musicale...
Prima di tutto le voci: Matt, dei Muse, ha una voce limpida, acuta e malinconica, e fa ampio uso di falsetti, che io amo à la folie, invece quella di Julian degli Strokes è un bel po' più bassa, urlante in alcuni pezzi, ed è comunque stupenda, come ho già detto.
Le chitarre: Matt è solo soletto ma fa scintille, è un genio. Hammond e Valensi invece non sono bravissimi, ma a mio parere sono un'ottima accoppiata, non fanno i soliti quattro accordi ma strane melodie combinate che fanno suonare il tutto davvero molto bene. (Molto precisa come descrizione, eh.)
Il basso nei Muse è spesso distorto e svolge una parte molto importante (forse perchè i componenti della band sono tre ._.) invece negli Strokes non risalta molto se non in poche canzoni.
Come stile sono agli antipodi del rock, poichè i Muse sono una band completa e magnifica, sono catastrofici, orchestrali, sperimentano generi e influenze sempre diversi, invece gli Strokes sono più "scialli" e, benchè non siano ripetitivi o altro, rimangono sempre su quel genere.
Una particolarità della band di Casablancas che non può essere comparata con i Muse (poichè loro cambiano sempre genere) e che sono uno di quei rari gruppi che migliorano col tempo: la differenza di qualità tra il primo album, Is This It, e l'ultimo, Angles, è veramente enorme.
Vi lascio qualche canzone dopo il salto :-)
Ciao, e buona serata!
PS: Scusate gli scleri e le descrizioni spastiche, mi sentivo poetica oggi. ù.ù

sabato 11 febbraio 2012

NME Awards: i miei voti!

Della serie "cose-che-interessano-solo-a-me", eccovi la mia lista di voti sul sito della popolare rivista musicale britannica, con tanto di opzioni possibili e commenti dell'autrice. Fatemi sapere cosa (e se) avete votato!

1- Best British Band [Miglior band britannica]
Arctic Monkeys - Muse - Kasabian - Bombay Bycycle Club - Horrors
Mi prendete in giro? OVVIAMENTE i Muse, considerando che primo sono i miei preferiti in assoluto, secondo a parte le scimmie artiche non c'era nessuno che potesse competere (forse i Kasabian, ma considerato il playback alla prima puntata di X-Factor - il NOSTRO X-Factor, quello italiano - hanno perso molti punti per quanto riguarda la sottoscritta).

2 - Best International Band [Miglior band internazionale]
The Strokes - Foo Fighters - Arcade Fire - Justice - Odd Future
Gli Strokes senza dubbio, infatti pubblicherò presto un post di apprezzamento per questa band ù.ù
Ero in dubbio tra loro e i Foo, perchè il loro leader, Dave Grohl, è l'ex batterista dei Nirvana, ma... solo per quello, visto che mi fanno abbastanza schifo xD
Gli altri tre li ho solo sentiti nominare.

3 - Best Solo Artist [Miglior artista solista]
Miles Kane - Adele - Noel Gallagher's High Flying Birds - Frank Turner - Florence+The Machine - Laura Marling
Ehm... chi cazzo sono questi??? Vabbè, ho votato Adele, visto che Rolling in the Deep me gusta molto.

4 - Best New Band [Miglior band emergente]
The Vaccines - Foster The People - Wu Lyf - Tribes - Lana Del Rey
No, scusate... Lana del Rey è una band? Boh. Comunque ho votato per lei.
Alzi la mano chi vuole la categoria "New Solo Artist" agli NME...

5 - Best Live Band [Migliore band live]
Muse - Arctic Monkeys - Kasabian - Two Door Cinema Club - Pulp
E anche qui, non c'è storia. Il fatto che i Muse vengano candidati in così tante categorie anche in un "periodo morto" come questo (stanno registrando il nuovo album, quindi non partecipano molto agli eventi mondani del music businnes) vuol dire che i voti sono tutti meritati ù.ù

6 - Best Album [Miglior album]
Arctic Monkeys Suck It and See - Noel Gallagher's High Flying Birds Noel Gallagher's High Flying Birds - PJ Harvey Let England Shake - Horrors Skying - The Vaccines What Did You Expect from The Vaccines?
Ecco che arrivano le categorie in cui io ho competenza zero...
Ho votato ancora per gli Arctic perchè Alex Turner mi garba parecchio.

7 - Best Track [Miglior canzone]
Bombay Bycycle Club Shuffle - Arctic Monkeys The Hellcat Spangled Shalalala - Hurts Sunday - Lana Del Rey Videogames - Florence+The Machine Shake It Out
Voto Videogames perchè la Del Rey piace tanto alla mia migliore amica ^^

8 - Best Video [Miglior video]
Lana Del Rey Videogames - Arctic Monkeys Suck It and See - Hurts Sunday - Beyoncé Countdown - Tyler, The Creator Yonkers
Non ne ho visto nessuno... però voto ancora Lana per lo stesso motivo di prima XD

9 - Best Festival [Miglior festival]
Glastonbury - Reading and Leeds - T In The Park - Download - V Festival - Bestival
Ovviamente il festival di Reading e Leeds, perchè i miei Muse vi hanno partecipato come headliner e sono stati fantastici!

10 - Best Dancefloor Filler [Miglior "brano che riempie le piste da ballo", non riesco a trovare una traduzione migliore]
Foster The People Pumped Up Kicks - Katy B Broken Record - Azealia Banks 212 - Metronomy The Bay - Justice Civilization
Non ne ho mai sentito nemmeno uno, quindi ho sparato a caso e ho scelto il primo visto che avevo già sentito la band/autore.

11 - Best TV Show [Migliore show televisivo]
Mistfits - Never Mind The Buzzcocks - Fresh Meat - This Is England 88 - Dr. Who
Anche qui ho sparato a caso e ho scelto il Doctor Who...

12 - Best Film [Miglior film]
Submarine - Harry Potter And The Deathly Hallows Pt II - Inbetweeners - Drive - Black Swan
Ovviamente il secondo (alias Harry Potter e i Doni della Morte pt 2)! Amo la saga di HP ^^

13 - Hero Of The Year [Eroe dell'anno]
Noel Gallagher - Alex Turner - Dave Grohl - Matt Bellamy - Noel Fielding
Non c'è storia!!! NON C'E' STORIA!!! Il grande Matt (dei Muse se non si fosse capito ù.ù) trionfa ancora! Matt sei un idolo XD

14 - Villain Of The Year [Villano/mascalzone/guastafeste dell'anno]
Lady Gaga - Justin Bieber - Liam Gallagher - David Cameron - Nick Clegg
Oh, c'è l'imbarazzo della scelta! (Non sapevo mettessero anche politici O.o) Ovviamente Bieber, lui e le sue fan intasa-Facebook -.-"

15 - Worst Album [Peggior album]
Lady Gaga Born This Way - Justin Bieber Under The Mistletoe - Coldplay Mylo Xyloto - One Direction Up All Night - Viva Brother Famous First Words
Anche qui c'è un'ampia scelta... Sono un po' offesa per via del candidato n. 3, Mylo Xyloto: va bene che non è un capolavoro, ma i Cold proprio non li dovevano mettere!
Beh, il cretino è ancora Bieber.

16 - Worst Band [Peggior band]
One Direction - Coldplay - Muse - Beady Eye - Viva Brother
Beady Eye: mai sentiti. Viva Brother: idem.
Coldplay e Muse: QUELLI DI NME SI DROGANO! Giuro! Tanto nessuno dei due verrà eletto peggiore, quindi peggio per gli One Direction, una band costruita a tavolino che io ho votato in questa categoria.

17 - Hottest Man [Uomo più sexy]
Dom Howard, Muse - Andy Biersack, Black Veil Brides - Gerard Way, My Chemical Romance - Jared Leto, 30 Seconds To Mars - Matt Bellamy, Muse
Embè ragazzi. Ha-ha. HA-HA. Due membri su tre dei Muse candidati in questa categoria! E sarebbero stati tutti e tre se avessero messo sei candidati e non cinque, perchè Chris era sesto nella classifica generale (insomma hanno messo i primi sei, e il primo in assoluto era DOM!!! ♥)
Il problema è che non so chi votare...
Beh, faccio Dom, visto che ho sempre pensato che sia un figo.
Vai Dom ♥

18 - Hottest Woman [Donna più sexy]
Hayley Williams, Paramore - Amy Lee, Evanescence - Florence Welch, Florence+The Machine - Marina Diamandis, Marina and the Diamonds - Katy Perry
._. Cioè, a me piacciono i ragazzi, non potete chiedermi di votare qui!
Beh, credo che andrò per simpatia. Hayley mi sta simpatica. Amy Lee mi sta sulle palle. Florence Welch non so chi sia ma dai commenti sul web non sembra un granchè. La Diamandis mai sentita. Katy Perry... se vedo ancora uno di quei suoi vestiti rosa/decorazioni zuccherose/dolcetti vomito.
Quindi vada per la Williams...

19 - Best Album Artwork [Migliore copertina di un album]
Arctic Monkeys Suck It And See - Bombay Bycycle Club A Different Kind Of Fix - Jay Z and Kanye West Watch The Throne - Friendly Fires Pala - Bjork Biophilia
Finalmente qualcosa che posso valutare anche non conoscendo!
Allora: le scimmie artiche non so perchè le hanno messe visto che la copertina è tutta rosa ._.
Il secondo fa schifo. Il terzo fa troppo gioielli da rapper = pacchianate.
Pala dei Friendly Fires (mai sentiti in vita mia) sarebbe il vincitore, se la copertina dell'ultimo candidato, Biophilia, non fosse così faiga!!!

20 - Best Band Blog Or Twitter [Migliore blog o Twitter di un artista]
Theo Hurts @theohurts - Frank Turner www.frankturner.com/blog - Kanye West @kanyewest - Lady Gaga @ladygaga - Example @example
Qui andrò un po' a naso: non ho Twitter e non ho mai visitato nessuno di questi spazi web, ma sono un'ex fan di Lady Gaga e posso assicurare che come coinvolgimento tramite Twitter è davvero brava (o chi per lei, ovviamente...).

21 - Best Book [Miglior libro]
Malcolm X A Life Of Reinvention - Jared Leto Notes From The Outernet - Noel Fielding The Scribblings Of A Madcap Shambleton - Shaun Ryder Twisting My Melon - Jarvis Cocker Mother, Brother, Lover. Selected Lyrics
Non ho letto nessuno di questi libri, quindi voto per l'unico artista che conosco, cioè Jared Leto (30 Seconds To Mars).

22 - Best Small Festival (50.000 capacity or lower) [Migliore piccolo festival (capacità 50.000 persone o meno)]
Field Day - Latitude - Rockness - Kendall Calling - Hop Farm
Non li conosco quindi voto a caso: il Rockness che ha un nome figo ù.ù

23 - Best Fan Community [Miglior community di fans]
Hurts - 30 Seconds To Mars - Muse - Arctic Monkeys - My Chemical Romance
Ecco, questo è il mio momento! I fan dei Muse possono essere votati agli NME!!!
Mi sento così fiera =°) Mi auto-voto subito!
MUSERS, CONQUISTEREMO IL MONDO!!! MUAHAHAHAH!!!!!

24 - Best Music Film [Miglior film sulla musica]
There Are No Innocent Bystanders The Libertines - Living In The Material World George Harrison - Back and Forth Foo Fighters - Talihina Sky Kings Of Leon - Upside Down The Creation Records Story
Beh, voto per i Foo Fighters, sempre per la storia che Dave Grohl è l'ex batterista dei Nirvana ecc. ecc.!

25 - Music Moment Of The Year [Momento musicale dell'anno]
Stone Roses re-unite [Ri-unione degli Stone Roses] - Pulp surprise set at Glastonbury [Sorpresa dei Pulp al Glastonbury festival] - Kasabian New Years Eve O2 - My Chemical Romance and Brian May at Reading [MCR e Brian May al reading Festival] - Noel Gallagher come back press conference [Conferenza stampa di Noel Gallagher per il suo ritorno (musicale)]
Voto per i My Chem e Brian May, non tanto per i primi quanto per lui, che è il chitarrista dei Queen!

26 - Best Re-Issue [Migliore ri-edizione]
Nirvana Nevermind - The Smiths Complete Re-issues - Manic Street Preachers National Treasures - Primal Screams Screamadelica - Rolling Stones Some Girls
Ovviamente la versione arricchita di Nevermind, dei Nirvana, pubblicata a settembre per il ventesimo compleanno dell'album! (L'ho comprata XD)


Risultato: non so cosa pensare, se non che i Muse siedono ancora sul trono di NME. Sono molto contenta. Inoltre ho riscontrato un'inaspettata fama dei Foo Fighters, e la solita irritante presa di coscienza del fatto che alcuni personaggi che qui non si conoscono per nulla, in Inghilterra sono degli idoli!

Vi auguro una buona notte, e che i vostri artisti preferiti possano essere i vincitori...
a meno che i loro rivali non siano i Muse!
;D

lunedì 6 febbraio 2012

Forever enfant terrible.

Praticamente sarebbe lo spot di una Peugeot di qualche anno fa.
L'ho sempre sentito familiare... ora capisco perchè.
Zio pera.* Capisco perchè.
Certa gente non cresce mai, te la devi lasciare alle spalle, e appena la superi... AHA!, ne approfitta per pugnalarti. E quindi il fatto è che sto aspettando la pugnalata, sapendo che non andrà a segno! AHAHAHAH MUORI CAVOLO! MUORI!!!!!!!!! Non ce la farai a fregarmi stavolta.
Scusate il post-sclero. Devo averlo scritto con la grammatica di un pesce rosso in coma o qualcosa di simile. Però rende l'idea.
Ciao...

*Zio pera: espressione tipica di Marten che impreca spesso tra se e se ma non bestemmia mai (e adesso voglio un applauso ._.)

Outfit musicale

Ecco a voi l'outfit che ho "realizzato" tramite Polyvore, un sito fin troppo bello che ho scoperto tramite un post del blog di Alice, Stagazer's Tides.
E' come vorrei vestirmi ogni giorno *-* Insomma guardate quei jeans. (I miei sono più belli ù.ù ma sono grigi Dx) Il pezzo forte è comunque la t-shirt... se non avesse la croce in basso a sinistra, che fa un po' kitsch, spenderei tutto il mio magro patrimonio per averla. Il cuore, il simbolo della pace, il filo spinato, le rose... è mia. anche il taglio è molto bello, e le maniche sono stupende. Poi il giubbino di eco-pelle, uno vale l'altro e nel sito non ne ho trovato uno simile ai miei... (uno nero e un po' largo, l'altro grigio scuro e aderente, con gli interni zebrati carinissimi *-*) L'importante è che sia nero o grigio o l'effetto colorato di orecchini, scarpe e bracciale svanisce. Ah, giusto, le scarpe. Io sono una patita delle Converse, e sono almeno un paio d'anni che le cerco basse e verdi (meglio se un po' più scure di queste, ma nel sito non c'erano basse). Ho aggiunto un accessorio per capelli perchè non sapevo cosa mettere (xD e poi l'ho tolto perchè era atroce), una chitarra per far entrare in testa il concetto della musica (l'outfit si chiama Music Addiction ♥) e il set della macchina fotografica era incluso nel template! Ahahah...
Beh io vi lascio, fatemi sapere cosa ne pensate!

(PS: l'immagine esce dal post, but it doesn't matter, perchè se la rimpicciolisco non si vede nulla.)


Music addiction



venerdì 3 febbraio 2012

Lo farò io per te...

E stasera voglio solo andare via...
Prendere i miei abiti, i miei ricordi e riempirne le valigie… partire per una meta...
La mia.
Dove la vita sarà la mia, le strade saranno le mie decisioni. Voglio vedere il mondo a occhi aperti e accoglierlo con un mazzo di rose rosse, viverlo in un unica stanza illuminata da candele e circondata di fogli bianchi, penne ovunque, libri ovunque e pensieri...
Pensieri affissi alle pareti, alle porte, alle finestre, pensieri agoniati, pensieri repressi, pensieri soppressi, pensieri qualunque essi siano e ovunque.
Pensieri MIEI e di nessun altro...
Emozioni mie, situazioni mie e cambiamenti miei... tutto su quelle pareti che potranno parlarne per anni.
Vorrei solo questo… ORA.

Kurt Cobain