Sections

venerdì 2 dicembre 2011

Secondo me c’è proprio qualcosa che non va a livello mentale.

(Post pubblicato sul blog il due dicembre ma scritto l’uno, alle 21:50 di sera)

Oggi è già giovedì uno dicembre.

Mi sembra di essere ancora a lunedì, l’angosciante preludio di una mia settimana-tipo (cioè settimana-di-merda): tre ore di lettere, due ore di algebra e geometria, il caos della mensa, due inutili ore di tecnologia e musica al pomeriggio.

Invece domani è già venerdì. Domani ho la verifica. Domani mi preparo a passare il week-end con mio padre. Domani mi deprimerò perchè non sono ancora riuscita ad esercitarmi per canto. Domani, domani, domani sarà il primo giorno delle microscopiche vacanze tra una settimana e l’altra, ma un istante dopo arriverà domenica, e in un minuto sopraggiungerà venerdì nove…

Quest’anno sta passando in modo tragicamente veloce. Corre senza freni, lasciandosi dietro una scia… vuota.

Vivo alla giornata, un’ora sono di un certo umore e quella dopo di un altro, senza neanche accorgermi del cambiamento.

Oggi sono triste? Allora la mia vita è triste, lo è sempre stata. Idem se sono felice.

E’ come se una parte della mia mente mi impedisse di avere ricordi chiari e precisi delle mie emozioni; certo, ricordo alla perfezione ciò che mi è successo, ma non come mi sentivo.

Per i due anni scorsi, specialmente la prima, è stato esattamente il contrario: è tutto una macchia confusa, appannata, celata; l’unica cosa che ho chiara in mente è il colore blu-viola che ha avuto la confusione mentale, gli sprazzi gialli della felicità e quelli rossi della tristezza. Solo questo, solo un bagaglio di sentimenti ed emozioni.

Solo se ci penso con impegno riesco a ricordare gli avvenimenti, e comunque a malapena…

Ero triste e confusa, non sapevo cosa fare di me stessa.

Mentre quest’anno… è diverso.

Sono estremamente lucida, ho ben chiaro in testa chi sono e cosa voglio essere, e forse è per questo che la memoria tiene conto solo dei fatti e non delle emozioni, che comunque danneggiano i ricordi.

O forse non li ricordo solo perchè effettivamente il mio cervello si è impegnato troppo, in questi due mesi, a capire cosa sono e il cambiamento che è avvenuto cos'ì repentinamente proprio in questo periodo.

Non lo so.

Ma le cose stanno cominciando a stabilizzarsi, sento meno vuoto nel cuore, e nonostante tutto riesco lo stesso ad essere lucida!

Scusate il post prolisso e deprimente, fa parte di me, sono nata cretina, non ci posso fare niente… nemmeno la scienza fa miracoli LOL LOL XD

1 commento:

Stefany ha detto...

Ciao! Ho cambiato indirizzo del blog:
http//stefanyworld-stef.blogspot.com
Mi dispiace, ma con l' altro ho avuto degli intoppi, e questo è uno un po' meno aggiornato, qnd ti dovrai reiscrivere... sempre se vuoi.^^ by