Sections

lunedì 12 settembre 2011

R.I.P. Holidays

Mamma mia che voglia che avevo di andare a scuola, che entuasiasmo guardarmi attorno e sentirmi un gigante per via dei primini, che felicità che ho provato quando la mia profezia si è avverata e la profe sclerotica ci ha assegnato il tema...

No, dai, a parte gli scherzi davo per scontato di morire sul colpo, invece sono ancora in piedi, viva e più o meno vegeta... Con tre professori nuovi e una ripetente in classe, ma non siamo messi malissimo nemmeno quest'anno, considerata la LIM (lavagna interattiva multimediale, credo), la classe nuova in parte ai bagni (la nostra scuola è così orrenda che rischiamo di scambiarli per la nostra classe) e la stessa scuola in ristrutturazione (con i muratori senza maglietta che salgono e scendono dal tetto... troppo tamarri, la cosa non mi entusiasma).

E non dimentichiamo assolutamente le prove d'ingresso, e le verifiche a tradimento, i compiti che dovevamo IN TEORIA portare, e altre cazzate tipo l'autobus che arriva in ritardo già dal primo giorno.

E' così deprimente. Da mercoledì ricomincerà la monotonia.

Intanto mi godo ciò che rimane delle mie vacanze.

Nessun commento: