Sections

domenica 1 maggio 2011

Mi sto sbriciolando lentamente…

Manca solo un mese alla fine della scuola.

Anche se infondo non finirà mai.

Già lo so.

Un mese. E poi vacanze,in Puglia, a Igea Marina, e poi noia e compiti.

Poi di nuovo scuola.

Così, a valanga, sempre uguale, noioso ma soprattutto deprimente.

Poi, finiti i miei innumerevoli anni scolastici, mi sceglierò un lavoro. Poi mi stresserò ANCORA DI PIU’ se avrò un lavoro che non mi piace… il che è fin troppo realistico.

Che sbattimento.        Triste

Poi andrò in pensione e dopo che avrò avuto qualche nipotino scassa-palle morirò…

                                  Annoiato

Sempre che non mi ammali, che non mi investa una macchina (o magari la nostra cara metro, eh?), che succeda anche qui come a Fukushima o a Chernobyl (non voglio il nucleare, ma tanto il governo non ci ascolta mai…), che non ci sia una rivolta con tanto di guerra civile come il Libia, Egitto e Siria (il che è alquanto probabile), che non rimanga coinvolta in una sparatoria da qualche parte, e quindi muoia prima.

                                  Basito

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHH!!!!

Nessun commento: